18-Mag-2020 - CONTROLLO TEMPERATURA - AGGIORNAMENTI

Si informa che, con Ordinanza n. 547 del 17.05.2020, la Regione Lombardia ha chiarito alcuni aspetti in merito alla rilevazione della temperatura corporea sui luoghi di lavoro, in particolare per i conducenti.

In particolare, l’art.1, comma 1.3, specifica che, “nel caso in cui il lavoratore prenda servizio in un luogo di lavoro o svolga la propria prestazione con modalità particolari che non prevedono la presenza fisica del datore di lavoro o suo delegato” (come ad esempio il trasporto pubblico o il trasporto merci) le prescrizioni previste dalla precedente Ordinanza n. 546 del 13.05.2020 devono essere rispettate come comunicato nella precedente newsletter F.A.I. di venerdì 15: si consiglia agli autisti che iniziano il rapporto di lavoro quando nessun delegato è presente in azienda (es: in piena notte) di misurare la temperatura con un proprio termometro prima di mettersi alla guida.

- In caso di temperatura non superiore ai 37,5 inviare un messaggio agli uffici del datore di lavoro con la dicitura “temperatura ok”. Il datore di lavoro trascriverà sul proprio registro la normale situazione;
- In caso di temperatura uguale o superiore ai 37,5 è necessario ritornare al proprio domicilio e comunicare agli uffici del datore di lavoro il superamento della temperatura standard.

Copyright® F.A.I. Federazione Autotrasportatori Italiani Brescia Soc. Coop. a.r.l. - 25124 Brescia - Tel. +39.030.35568 - Fax. +39.030.348248